This website uses only cookies essential for the functionality of the website and traffic analysis. Cookies also enable plug-ins and improve the user experience, for more information about cookies.. By clicking »Accept« you agree to the use of above mentioned cookies.Accept

Esami frequenti

Tamponi per infezioni urogenitali

I disturbi del tratto genitale, come prurito, bruciore e secrezioni, richiedono degli accertamenti microbiologici per identificare gli agenti patogeni che ne possono essere responsabili.

Si tratta di batteri, miceti e parassiti che possono proliferare in conseguenza di uno squilibrio della flora batterica locale.

Il modo migliore di affrontare questo tipo di disturbi è effettuare un tampone della zona interessata dal disturbo: i patogeni vengono ricercati o in maniera tradizionale (con metodo colturale) o con metodica molecolare.

Per i tamponi, il prelievo è possibile dalle 7:30 alle 10:00 del mattino dal lunedì al venerdì presso la sede di Piazza Ponterosso (tel. 040/3721940 - d'Acunzo Ambulatori e Prelievi).

Chlamydia, Gonorrea e Trichomonas possono essere ricercati, con la stessa validità diagnostica, su campione di urina (primo getto della prima urina del mattino).

Per effettuare la ricerca molecolare di Chlamydia, Gonorrea e Trichomonas  basta raccogliere il campione di urine (primo getto della prima urina del mattino) in un normale contenitore acquistabile in farmacia e portarlo presso la sede di Ponterosso (d'Acunzo - Ambulatori e Prelievi in Ponterosso 6 a Trieste) dalle 7:30 alle 10:00 del mattino dal lunedì al venerdì.